Quanto si guadagna con Adsense?

Google Adsense è il metodo più semplice e veloce per guadagnare online, in quanto il pay per click è uno strumento tuttora ampiamente utilizzato da blogger e webmaster di tutto il mondo.
L’utente viene pagato in base ai click su un determinato banner collocato tra gli articoli di un blog.

Google Adsense quanto si guadagna

Dato che si tratta di pay per click, maggiori saranno questi ultimi, maggiori saranno i guadagni.
Ogni azienda decide l’importo per cliccata, mentre Google corrisponde il 51% del prezzo pagato da ogni inserzionista.
La percentuale trattenuta da Google verrà investita per gestire al meglio gli annunci e per sviluppare nuove strategie di guadagno per i publisher.
Per quanto riguarda invece i metodi di pagamento, possono avvenire tramite bonifico bancario o assegno ogni volta che viene raggiunta la cifra minima di cento dollari, ossia circa 70 euro.

Particolarità degli annunci Google Adsense

Gli annunci di Google Adsense possono essere collocati dove desidera il titolare del sito/blog e nel formato che ritiene più opportuno, basterà semplicemente prelevare il codice html e il gioco è fatto.
Per quanto riguarda invece il contenuto, esso sarà inerente all’argomento del blog; se per esempio questo parla di cucina, verranno sponsorizzate aziende che vendono formine per biscotti, tegami e così via.

Come iscriversi a Google Adsense

L’iscrizione a Google Adsense è davvero semplice, basta semplicemente compilare i dati richiesti sull’apposito sito e attendere una mail di conferma dell’avvenuta accettazione.

Iscrizione a Google Adsense: cosa non fare

Una volta iscritti a Google Adsense, si raccomanda vivamente di evitare i seguenti comportamenti:

  • non cliccare mai sui propri annunci (nemmeno per prova), pena il ban permanente;
  • lo stesso discorso vale anche nell’invitare a tale azione i propri amici/conoscenti;
  • prestare la massima attenzione ai contenuti pubblicati sul proprio blog, i quali non devono assolutamente alludere alla pornografia, alla violenza o alle discriminazioni.

Bisogna infine tenere conto che, aderendo a Google Adsense, si acconsente automaticamente alla clausola di accettazione dell’improvvisa sospensione dell’account in qualunque momento e per qualsiasi ragione.

Come guadagnare con Google AdSense

Per guadagnare il più possibile con Google AdSense, si consiglia di adottare le seguenti strategie:

  • focalizzarsi su una determinata nicchia;
  • creare un buon traffico: per guadagnare circa 10 euro al giorno occorreranno circa mille visite giornaliere;
  • posizionare gli annunci in maniera strategica per ottimizzare i guadagni.
    A tal proposito, torna molto utile la Heat Map, uno strumento gratuito messo a disposizione degli utenti da Google stesso.
    In linea generale, bisogna tener conto che le zone con colori più accesi sono quelle più remunerative, in quanto hanno la capacità di mettere maggiormente in risalto il banner degli annunci.
    Saranno ovviamente l’esperienza e i test a far capire cosa funziona di più;
  • utilizzare dei colori ad hoc che non disturbino la vista del lettore, in quanto si allontanerebbe immediatamente dalla piattaforma.