Siti di incontri affidabili? Ecco una lista di quelli che funzionano (davvero)

Molti internauti pensano che i siti d’incontri siano solo rifugio dei nerds, dei prodotti ideati per illudere le persone sole e che ancora ci sperano.


Luoghi pieni di profili fake di bellissime donne e lande desolate abitate solo da uomini illusi che sperano di poter trovare l’amore online.


Ebbene, in questo articolo ti spiegheremo perché questa idea è falsa ed antiquata e perché non dovresti perderti l’occasione di utilizzare anche tu un sito d’incontri affidabile e che funziona!


Dai più blasonati a quelli magari meno noti (una lista completa la trovi su https://www.sitiincontri.it), scopriremo insieme una selezione di siti d’incontri in Italia sia gratuiti che con abbonamento e che ti permettano di conoscere moltissime persone REALI.

Quali sono i migliori siti di incontri in Italia?

Basta fare un giro sul web per poter capire immediatamente quali siano i migliori siti d’incontri in Italia – bisogna dare una menzione particolare a Tinder che nel periodo della pandemia ha moltiplicato i suoi iscritti, anche grazie alla possibilità di conoscere nuove persone “vicine” con cui poter avere un rapporto umano, seppur dietro uno schermo – già in questo 2021.

Ovviamente la nostra non è una classifica ma più una lista di nomi degni di nota.
Fra questi troviamo Cercosingle, Meetic, Badoo, Lovoo, Lovepedia e – il già citato – Tinder.
Su questi siti d’incontri online potrete accedere a chat d’incontri e conoscere donne sole o uomini single.
Su questi siti di appuntamenti avrai la possibilità di stabilire incontri e chat e grazie alla geolocalizzazione, potrai conoscere donne single in Italia e vicino a te!

Ci teniamo a precisare che questi siti di dating non sono tutti gratuiti e non sono pensati tutti per lo stesso fine.
Meetic ad esempio si pubblicizza come la chat d’incontri ideale per chi vuole conoscere la propria anima gemella – sconsigliato per chi invece cerca un’avventura di una notte o una relazione di amicizia – Cercosingle invece, come dice il nome stesso, è finalizzato ad un incontro fra single; infine vi è Tinder che, malgrado sia considerata l’app ideale per sesso occasionale, ha molteplici sfumature e viene utilizzato per cercare incontri di una notte, relazioni, amicizie.

Addirittura, nell’ultimo periodo, molti freelancer hanno deciso di utilizzare quest’app per pubblicizzare il proprio lavoro attraverso profili in cui offrono servizi – non legati alla sfera dell’erotismo.

I siti d’incontri gratis


Bene, abbiamo visto un piccolo elenco di siti d’incontri in Italia ma molti di loro offrono i loro servizi solo agli abbonati e solo previo pagamento annuale o mensile del loro pacchetto.
Ma non tutti i single in cerca di un incontro online vogliono spendere decine di euro al mese per poter conoscere qualcuno, perciò che cosa si può fare?
Conviene mettere da parte l’idea di chattare online con ragazze o donne single?

Assolutamente no!

Esistono infatti molteplici siti d’incontri gratuiti che potranno aiutarti nella tua ricerca, che sia dell’anima gemella, dell’avventura di qualche ora o di una moderna versione di un’amica di penna.

Ma vediamo insieme quali sono i siti gratuiti o per lo meno che consentano all’utente di utilizzare la versione gratuita senza troppe difficoltà:

  • Lovepedia

Un sito d’appuntamenti totalmente gratuito. Già questa premessa lo mette, probabilmente per molti, una spanna sopra gli altri.
Non ci sono infatti pass vip o funzionalità extra da sbloccare, ogni azione è totalmente fruibile senza pagare un centesimo.


Il sito si presenta con una grafica molto povera ma questo non significa che abbia bug di sistema o che sia difficile da utilizzare, infatti è stata creata perfino una loro app mobile, accessibile sia per iOS che Android.


Iscriversi è estremamente facile ed intuitivo e se avete paura di profili fake potete star tranquilli!
Come per Tinder, anche Lovepedia ha la funzionalità di verifica dell’account, che assicura che la persona presente nelle foto sia davvero quella che si è iscritta.


Unica chicca extra – non presente negli altri siti di dating ma non prioritaria -: un magazine gestito dai creatori del sito dove vengono aggiunti articoli sull’utilizzo dell’app e del sito stesso.
Non ha una vera e propria fascia d’età nella sua utenza e questo permette a tantissime persone di affacciarvisi.

  • Badoo

Badoo non è totalmente gratuito, lo so. Però, a differenza di alcune chat d’incontri, permette di utilizzare tutte le funzioni basilari di un sito d’incontri, anche senza pagare.
Potrete infatti comunicare con chi desiderate, mettere mi piace e scrivere a chi volete, ma dopo i primi tre giorni di prova non potrete più vedere chi ha visitato il vostro profilo e chi vi ha messo il like.


Piccola chicca: si può scegliere se mettere preferenza uomo, donna o entrambi.
È un app caratterizzata da un pubblico molto giovane dai 18 anni fino al massimo ai 30, perciò se fai parte di questa fascia d’età buona fortuna, se così non fosse non scoraggiarti e continua a leggere!

  • Lovoo

Anche Lovoo è una di quelle chat d’incontri con possibilità di abbonamento.
Ideale nel suo utilizzo mobile, molto meno consigliata per un utilizzo da computer fisso o portatile, permette di vedere in tempo reale le persone presenti su Lovoo vicinissime a noi, con una grafica molto accattivante.


Sebbene gratuito, non lo consigliamo molto per gli uomini che cercano donne, poiché il pubblico femminile su Lovoo è piuttosto scarno.
Altra nota dolente, che lo accomuna però ad almeno un altro dei sopracitati: non ha un sistema di matching.


Questo cosa significa?
I sistemi di matching permettono di “scremare” persone che con noi non hanno nulla a che fare e di avere una possibilità più ampia di conoscere solo persone a noi affini.
Non avere la possibilità di matchare solo con persone con i nostri gusti, interessi etc…ci riporta un po’ agli incontri al buio nella vita reale.


Questo può essere un bene o un male, dipende tutto da te! App con un pubblico con un’età compresa fra i 30 e i 40 anni.

  • Tinder

L’app d’incontri ribattezzata l’app per il sesso occasionale.
Non fatevi ingannare da questo soprannome, su Tinder potrete trovare di tutto: donne single, uomini single, donne e uomini bisessuali, coppie che cercano single, amicizie e sì, anche incontri sessuali occasionali.


Come altre app, anche Tinder prevede la possibilità di rendere il tuo account certificato, attraverso un passaggio in cui farai una foto che verrà poi valutata come idonea o meno.
Tinder ha un suo pacchetto a pagamento ma nella sua versione basica, permette di fare match con chi ti ha messo mi piace, perciò bisogna essere in due a trovarsi interessanti altrimenti non sarà possibile comunicare.


Vi è una bio che viene mostrata insieme alle foto profilo, che servirà a spiegare altro di sé e a rendere chiaro cosa si sta cercando.


Ci sono inoltre delle nuove etichette come “sportivo”, “amante dei cani”, “scrittore” che verranno aggiunte sopra la biografia e che renderanno il match ancora più preciso, allineando persone con gli stessi interessi.


Ha un pubblico piuttosto eterogeneo, ma non supera la fascia dei 40 anni.

E quelli a pagamento…

Abbiamo visto in precedenza i siti gratuiti per incontri ma di questi, quanti vengono davvero utilizzati?
Abbiamo visto come Lovoo venga spesso criticato come sito con poca fauna femminile, perciò se sei un maschio etero alla ricerca di una donna single con cui chattare, forse quest’app non fa per te.
Se però sei disposto a spendere, ci sono alcune applicazioni molto in voga che potrebbero interessarti: Cercosingle , Meetic, Adottaunragazzo e Parship sono solo alcune. Vediamoli in breve.


Meetic è particolarmente rinomato per la sua precisione dell’algoritmo, per la facilità d’utilizzo e per essere molto LGBTQIA+ friendly.


Adottaunragazzo, invece, ha fatto molto scalpore poiché settorizza gli uomini inserendoli in una sorta di catalogo che le donne possono sfogliare per scegliere il genere di uomo che più si addice loro: geek, rockettaro, orso buono, barbuto, romantico…


Grossa pecca di questo sito d’appuntamenti, con un processo molto particolare e che si contraddistingue dai suoi competitor, è che è quasi totalmente a pagamento.
Senza pagare non è possibile chattare fra utenti e sebbene le donne si mettano in contatto con gli uomini, questi ultimi non possono rispondere senza pagare.


Parship, infine, è una chat per relazioni serie con una fascia d’età d’utenza fra i 30 e i 50 anni.
È a pagamento, ma a differenza di altre chat per appuntamento, Parship cancella totalmente i tuoi dati una volta cancellato l’account, a differenza di chi li custodisce in banche dati in attesa che tu rifaccia log in.
Se però vuoi saperne di più, ti lasciamo ad un altro articolo che crediamo troverai piuttosto interessante, lo trovi qui. (https://www.sitiincontri.it/siti-di-incontri/)

Ultima menzione ad uno dei siti per incontri e chat che abbiamo citato all’inizio: parlo di Cercosingle.
Con lo slogan di “noi cerchiamo, tu trovi” Cercosingle è un sito creato appositamente per single che cercano single e sembra sia molto frequentato dalla fascia di età 30/50.


Viene specificato sin dalla pagina d’atterraggio che questo sito è per single italiani, quindi a differenza di Tinder e Badoo e altre app con utenze in tutto il mondo, in questo caso avrete accesso solo a vostri connazionali in cerca di appuntamenti.
L’iscrizione è gratuita e il sito si premura di farci sapere che l’85% degli utenti si ritiene soddisfatto del sito d’appuntamenti utilizzato.


Una percentuale che potrebbe sembrarci esigua ma che in un’ottica realistica è altresì buona.
Perciò se sei un single italiano in cerca di chat e appuntamenti con single, potresti scoprire se quella percentuale è vera o meno 😉

I siti giusti per incontrare persone?


La domanda che molti utenti ci fanno è: quali sono i siti giusti per incontrare persone?
Come ti abbiamo mostrato in questo articolo non esiste un sito universalmente idoneo per tutti.
Dipende da cosa stai cercando, da che tipo di terminale utilizzi, da dove ti trovi e soprattutto se sei disposto a spendere o meno per l’utilizzo di un sito d’incontri.


In questa accezione diviene particolarmente difficile dirti o meno qual è la chat o il sito d’appuntamenti adatto a te.
Ma con questo nostro articolo ti abbiamo dato informazioni sufficienti per poter scoprire tu stesso qual è il sito d’incontri giusto per conoscere single, per incontrare persone dal vivo, per fare amicizia, per trovare l’anima gemella o per un incontro sessuale fugace.


Se sei dunque arrivato fino a qui, avrai scoperto se Tinder, Meetic, Badoo, Lovoo, Lovepedia, Parship o Cercosingle sono le app giuste per te.
Sei ancora scettico e pensi che le app d’incontri non portino a nulla, soprattutto se cerchi una relazione e che quindi spenderesti solo il tuo tempo e a volte il tuo denaro iscrivendoti a questi siti d’appuntamenti?

Allora ti lasciamo ad un utilissimo articolo de “Il Sole 24 Ore” che potrà spiegarti come oramai l’utilizzo dei siti per incontrare persone sia comprovato.
Difatti “una relazione su tre nasce online” come afferma il titolo stesso dell’articolo.
Allora perché non provare?
Perché non lasciarsi andare e scoprire che potresti essere proprio tu il fortunato terzo che troverà l’amore grazie ad una delle app per incontri e chat che ti abbiamo proposto in questo articolo.

Hai utilizzato altre applicazioni come la nuovissima Facebook Dating o hai altre informazioni sui migliori siti d’incontri del 2021 che vorresti condividere con noi?
Le informazioni riportate sono frutto di recensioni fatte dagli autori stessi e da altri utenti che hanno lasciato un loro feedback.


Perciò, se pensi che qualche sito d’incontri abbia bisogno di informazioni aggiuntive, se vuoi dirci la tua esperienza in materia, smentire o affermare le percentuali di riuscita di queste app d’incontri, allora lasciaci una recensione.


Le recensioni – che siano sul nostro articolo o sui siti che vorresti aggiungere – sono sempre utili e saremo lieti di rendere disponibili le informazioni che ci darai per chi, come te, sta cercando i migliori siti d’incontri e più frequentati in Italia ed ha ancora qualche dubbio che vorrebbe fugare.
Non scordarti di condividere questo articolo con i tuoi amici single.