Come fare per avere la fibra ottica a casa?

L’utilità della fibra ottica

Oggi qualsiasi operazione avviene in forma digitale e su internet, per cui diventato fondamentale disporre di una connessione veloce ed efficiente sia per motivi lavorativi, sia per ragioni personali. È possibile affermare infatti che gran parte degli oggetti che vengono utilizzati quotidianamente necessitano di una connessione ad internet, a prescindere dal fatto che siano fissi (come di computer, gli iMac, i televisori di ultima generazione ecc…) O portatili (come gli smartphone, i tablet, i computer portatili ecc…).

La differenza peculiare che distingue queste due categorie di prodotti riguarda il modo in cui si connettono a internet, data la loro differenza in termini di trasportabilità. Gli strumenti portatili, infatti, necessitano di sistemi di connessione che possano funzionare anche in movimento. Per questo motivo i cellulari sfruttano la connessione diretta alle reti digitali (come il 3G, il 4G ed il 5G).

Lo stesso non vale per gli strumenti fissi, siccome non possono essere trasportati in giro altrettanto facilmente. Ciò permette loro di utilizzare connessioni molto più potenti, come l’ADSL o la fibra ottica. Tra tutti i metodi per connettersi ad internet sopracitati il più potente è sicuramente la fibra ottica, siccome permette di avere uno scambio dati incredibilmente più veloce rispetto a tutti gli altri, arrivando fino ad 1 gb/s di potenza. Inoltre la latenza nei processi di download risulta minima, a differenza dell’ ADSL.

Come scegliere la fibra ottica per la propria casa

I fattori che bisogna considerare per scegliere la miglior fibra ottica sono moltissimi. In primo luogo per poter usufruire di una connessione a fibra ottica bisogna necessariamente verificare se la propria abitazione si trova in una zona coperta dalla cablatura necessaria. Il processo in questione può essere effettuato direttamente su internet o anche telefonando ad un operatore telefonico.

Bisogna considerare, tuttavia, che nel secondo caso verrà comunicata la cablatura per la fibra ottica inerente alla sola agenzia telefonata, senza includere tutte le altre. Il secondo aspetto da prendere in considerazione per scegliere la migliore offerta per la fibra ottica è sicuramente la convenienza in termini di rapporto qualità/prezzo. Per fare ciò bisogna comparare tutte le offerte disponibili da parte dei vari operatori, scegliendo quella più economica e che offre una potenza nello scambio dati accettabile.

Quali sono gli operatori telefonici migliori per la fibra ottica

Quasi tutte le agenzie telefoniche che si occupano di servizi per la connessione ad internet offrono anche connessione a fibra ottica. Le più importanti in Italia sono sicuramente TIM, Fastweb, Linkem, Wind-tre, Eolo e Vodafone. Di conseguenza, per scegliere la migliore offerta riguarda fibra ottica bisogna prendere in considerazione i singoli servizi delle agenzie in questione. Bisogna considerare però che ci sono anche tanti altri operatori che non vengono considerati tanto quanto le aziende sopracitate, nonostante offrono servizi di altissima qualità, come Beactive.

Questa organizzazione si occupa di telefonia in generale e nello specifico di offerte fibra per la casa (https://www.beactive.it/offerte-fibra/offerte-fibra-casa/). Tra i vari servizi che possono essere richiesti, uno dei più rilevanti e sicuramente l’offerta FibeRevolution, che prevede l’installazione della connessione in maniera rapida e gratuita. Con un contratto simile, inoltre, è possibile utilizzare un servizio di internet + voce per effettuare chiamate a €0 al minuto verso tutti, considerando anche la potente fibra ottica a disposizione. Il costo di questa offerta è di circa €25 al mese.